Archivio

Posts Tagged ‘regista’

L’Ultimo Dominatore Dell’Aria arriva in Italia

24 settembre 2010 Nessun commento

L’Ultimo Dominatore Dell’Aria in 3D - DeNatale.itEsce oggi in Italia L’Ultimo Dominatore Dell’Aria, in 3D, e pensare che gli americani hanno avuto la fortuna (?) di vederlo con 84 giorni di anticipo rispetto a noi italiani.
Il dubbio sulla qualità del film in generale sono stati espressi dalla critica che ha comunque quasi eclissato l’eterna promessa di Hollywood: M. Night Shyamalan.
Pensare che ha vinto l’Oscar come Miglior Film, con “Il Sesto Senso”, e da lì in avanti il regista indiano ha iniziato una parabola discendente culminata con il pessimo “E Venne il Giorno”.
Molto carini sono stati “Signs” e “The Village” nella filmografia del regista indiano.
Quest’ultimo film, che uscirà nelle Sale Cinematografiche italiane Venerdì 24 Settembre, sembra aver convinto e messo d’accordo tutti i critici cinematografici che in passato si erano divisi sul regista indiano: parte della critica era ancora convinta del talento di Shyamalan, buona parte dei critici, invece ha considerato solo una piacevole parentesi l’oscar vinto con il film di Bruce Willis nel 2000.
Sembra infatti che il film non faccia parte dei film “positivi” del regista, tanto più perché ha un 3D totalmente assente.
Visti i risultati ottenuti da “Scontro Tra Titani” che da parte sua ha avuto 7 settimane di Post-Produzione per riconvertire la pellicola in un pessimo 3D, era del tutto in possibile avere risultati migliori con meno tempo a disposizione. Prosegui la lettura…

Categorie:Hi-Tech Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Box Office USA: The Last Exorcism è straordinario

Last Exorcism - Box Office USA - DeNatale.itSemplicemente STRARIPANTE. Prima ancora di dire che è un ottimo risultato, permettetemi di elogiare il lavoro compiuto dalla Lionsgate che ha fatto una campagna marketing assolutamente perfetta.
21 Milioni e 300 Mila $ al primo week-end di programmazione per The Last Exorcism. La pellicola già martedì al massimo Mercoledì rientrerà nei costi di produzione: é costato appena 1,8 Milioni di $, quasi una miseria visto quello che si spende oggi giorno ad Hollywood, ma tenendo conto che saranno stati spesi 10 milioni (io direi anche 15) per la campagna marketing, e che le case di distribuzione guadagnano massimo il 60% sugli incassi, è un risultato più che ottimo.
Non è sicuramente tutto oro quello che luccica: non sono affatto convinto che sia un film horror spettacolare, altrimenti non si sarebbe guadagnato il rating PG-13 (vietato solo ai minori di 13 anni).
Un film horror che si rispetti deve avere il rating R (vietato ai minori di 17 anni). Ricordiamo inoltre che il film è un documentario di un esorcismo.
Al secondo posto altro low budget, altro successo.
Takers conquista la seconda posizione con 21 Milioni di dollari tondi tondi. Anche qui possiamo parlare di successone, visto che il film gode della media per sala più alta della classifica (9,519 $) ed è costato 20 Milioni di $. Anche in questo caso presto sarà un successo economico.
Terza posizione per i Mercenari di Stallone: The Expendables “conquista” un pesante -44% rispetto alla settimana passata, segno che il film ha toccato già il target di persone interessate, e gli incassi vanno via via scemando.
Di sicuro possono ritenersi soddisfatti questi Mercenari, che sono arrivati a 82 Milioni di $: il traguardo dei 100 Milioni è possibile, ma con questa tenuta sarà un pò difficile.
Quarto posto per Julia Roberts e il suo Eat, Pray, Love (Mangia, Prega, Ama): 7 Milioni nel week-end ed un calo del 42% per 60 Milioni di $ totali finora, con questi numeri non si può parlare di fallimento, ma nemmeno di successo.
The Other Guys (I Poliziotti di Riserva) mantiene la sua posizione ma Vampires Suck (uscirà in Italia con il titolo “Mordimi”) ne perde 4: il primo guadagna 6,6 Milioni di dollari e si porta ad un totale che sfiora i 100 Milioni (99,3 per l’esattezza); il secondo si porta a casa 5,3 milioni di $ ed un calo superiore al 55%, per un totale di 28 Milioni circa ( ne è costato 20).
Semplicemente magnifico Inception di Christopher Nolan: settimana scorsa era in 9° posizione, adesso in 7°! Due posizioni guadagnate nel giro di una settimana è un fatto che capita molto raramente negli USA: 5 Milioni e 100 Mila $ nel week-end per un totale di 270 Milioni nei soli USA, sicuramente avverrà il sorpasso di Matrix Revolution fermo a 281 Milioni di $. Continua Prosegui la lettura…

Piranha 3D

29 agosto 2010 1 commento

Piranha 3DAl diavolo gli americani!
Se la critica americana impazzisce per questo film faccia pure, ma io mi permetto, nella mia ignoranza, di dissentire.
Sto parlando dell’ultimo film di Alexandre Aja, Piranha 3D, uscito nelle sale americane venerdì scorso, il 20 Agosto.
La mia opinione è una goccia dell’immenso mare di persone, finora solo americani, che la pensano come me: 10 Milioni di $ il primo week-end di programmazione.
Sono molto molto pochi per un film che può godere del sovrapprezzo del 3D e lanciato in 2470 sale.
Ma a chi la vogliono dare a bere?
Come si può pagare un biglietto di 11 $ per andare a vedere un film che ha un’idea di base molto stupida degna del peggior B-Movie mai prodotto realizzato dalla Asylum.
Attenzione però, non vorrei essere frainteso: non sto consigliando a coloro che leggeranno questo articolo di non andare a vedere il film, anche perchè vedendo il trailer (anche se vi ricordo che i trailer vanno presi sempre con le pinze) sembra fatto molto bene, ma sto dicendo che Io non pagherei mai 10 € di biglietto per vedere delle persone che si fanno sbranare dai piranha. Sarà ben fatto con una trama intrigante, ma l‘idea di base non mi convince.
La campagna marketing è stata molto ben gestita: era quasi inevitabile non associare questo film allo stesso target dello Squalo di Spielberg, (anche se tra i due c’è un “abisso”) tant’è vero che sono stati creati delle locandine simili a quelle dello Squalo.
Io non giudico MAI un film prima di vederlo (di solito o DVD a noleggio o cinema) ma con un’idea del genere penso che aspetterò che lo passino in televisione.
Da quello che ho letto però posso dire che il 3D non è disastroso quanto L’Ultimo Dominatore Dell’Aria o Scontro Tra Titani.
Aspettando una data di uscita per la distribuzione italiana, Piranha 3D è uscito in America il 20 Agosto 2010 distribuito dalla Weinstein Company prodotto dalla Dimension Filme dalla stessa Weinstein Company sceneggiato e diretto da Alexandre Aja. In italia sarà distribuito da BiM Distribuzione. Di seguito vi Forniamo la Trama e il Trailer.
Prosegui la lettura…

The Karate Kid – La Leggenda Continua

The Karate Kid - La Leggenda Continua - DeNatale.it

Forse molte persone un pò più adulte non conosceranno il cult del 1984 che molti bambini e ragazzi dell’epoca hanno tentato di emulare.
C’è sicuramente chi lo conoscerà ma non l’ha apprezzato.
Io nel 1984 non ero ancora nato, ma successivamente ho potuto apprezzare la trilogia che vedeva dietro la macchina da presa John G. Avildsen: Karate Kid: Per Vincere Domani è stato il primo film; il secondo fu concepito nel 1985 per poi passare sul grande schermo solo un anno più tardi, nel 1986 col titolo Karate Kid 2 e nel 1989 con Karate Kid 3 – La Sfida Finale.
Francamente non sapevo che John G. Avildsen fosse anche il regista di uno dei miei cult preferiti: l’adesso settantaquattrenne regista è stato colui che ha reso celebre Stallone dirigendo il primo film di Rocky.
Un binomio quasi perfetto quello tra i film sulla lotta (karate e pugilato in questo caso) e questo regista.
Successivamente la saga di
Karate Kid si è allargata nel 1994 dove il famosissimo maestro Kesuke Miyagi (interpretato da Pat Morita) allena una ragazzina, una certa Hilary Swank, adesso trentaseienne e con due oscar in più alle spalle rispetto ad allora.
Pat Morita, vi ricordo che è stato nominato agli Oscar e ai Golden Globes nel 1984-85
come migliore attore non protagonista per il primo film dell’ 84.
Ma quella è acqua passata. Settimana prossima approderà nelle sale italiane l’ultimo capitolo (in ordine di tempo: pare che molto probabilmente ci sarà un
sequel) di Karate Kid. Questo film rispetto all’originale sembra avere solo il nome e l’idea di base, neanche la trama.
Non che questo significhi che sia un brutto film, almeno da quello che ho potuto valutare dal trailer, anche se dei trailer (per esperienza personale) non c’è da fidarsi: le major ci sanno vendere prodotti scadentissimi con trailer spettacolari (vedi Cloverfield…).
L’idea di questo film fatto in questo modo mi intriga, quasi mi entusiasma, ma non mi esalta come quando su Italia Uno davano la pubblicità di Karate Kid, il film originale.
Forse perché sono passati anni e sono cresciuto, o forse perché sono un pò titubante a vedere un classico completamente trasformato, dove a fare da sfondo c’è la Cina e a posto del Karate troviamo il Kung Fu, ma di sicuro non vedo l’ora di correre al cinema per andare a vedere
Jaden Smith ragazzo che ho molto apprezzato ne “La Ricerca Della Felicità” e Jackie Chan.
Karate Kid – La Leggenda Continua
uscirà il 3 Settembre distribuito dalla Sony Pictures, di seguito troverete la Trama e il Trailer.
Prosegui la lettura…

Letters to Juliet

Letters to Juliet - DeNatale.itLetters to Juliet è una classica commedia d’amore, quel tipo di film che Canale 5 trasmetterebbe in estate in Prima Visione, sapendo che in inverno, quando le reti televisive fanno il triplo dell’audience, non assicurerebbe tantissima possibilità di fare ricchi contratti pubblicitari.
Non parto prevenuto nei confronti di questa pellicola, ma stiamo pur sempre parlando di un film con un esordiente alla regia (Gary Winick).
Gli utenti di internet non l’hanno giudicato male: Rottentomatoes ha raccolto il 50% di recensioni positive, con una media di 5,3 su 10; i circa 2500 utenti di Imdb (internet Movie DataBase) che hanno espresso il loro parere sul film, gli hanno affibbiato una media voto di 6,4 su 10.
Nel cast troviamo Amanda Seyfried, Christopher Egan e Vanessa Redgrave.
Di Seguito vi forniamo la Trama e il Trailer.
Vi ricordiamo che Letters to Juliet, prodotto in America dalla Summit Entertainment e distribuito in Italia dalla Eagle Pictures, uscirà il 25 Agosto nei cinema italiani.

Trama

Letters to Juliet racconta la storia di una coppia in viaggio per l’Italia.
Fermatisi a Verona, i due leggono un messaggio scritto da una certa Claire (interpretata da Vanessa Redgrave) indirizzata a Giulietta.
La lettera di Claire parlava di un suo vecchio amore conosciuto in Italia: Sophie (Amanda Seyfried) partirà per la Toscana alla ricerca del misterioso uomo oggetto del desiderio di Claire.

Prosegui la lettura…

Giustizia Privata – Law Abiding Citizen

Giustizia Privata - Law Abiding Citizen - DeNatale.itEcco uno di quei film che noi italiani chiamiamo “Cazzuti”.
Da Mercoledì 25 Agosto sbarca nei cinema italiani “Giustizia Privata”.
Diretto da F. Gary Gray, il fim, almeno dal trailer (io l’ho visto al cinema e sono rimasto molto colpito) sembra essere un film interessantissimo.
Uscito in America il 16 Ottobre del 2009 col titolo di “Law Abiding Citizen”, questo film ha un cast di tutto rispetto, con due protagonisti decisamente eccezionali: lo scozzese Gerard Butler e Jamie Foxx.
Il primo, interpreta un ingegnere che vede morire tra le sue braccia la moglie e la figlia, Foxx, invece,  è il procuratore distrettuale senza scrupoli che è disposto a tutto pur di vincere la causa, anche se dopo rimpiangerà le sue scelte.
Vedendo il trailer etichetterei il film come un classico action, uno di quei film dove avrei visto bene anche Bruce Willis.
Come detto in precedenza potremo apprezzare questo film da
Mercoledì 25 Agosto distribuito in Italia da Moviemax.

Trama

Clyde Shelton è un ingegnere la cui vita cambia quando dei criminali, dopo essersi introdotti a casa sua, uccidono la moglie e la figlia sotto i suoi occhi.
I malviventi vengono catturati subito dopo, grazie all’identificazione fornita alla polizia dall’ingegnere Shelton.
Durante il processo il procuratore distrettuale Nick Rice decide di patteggiare pur di poter portare a casa la vittoria del processo.
Non avendo più fiducia nelle istituzioni e nella giustizia, Shelton si sente abbandonato e decide pertanto di iniziare a farsi giustizia da solo, mettendo in atto una sanguinosa vendetta contro tutti coloro che hanno permesso di cambiare inesorabilmente la sua vita, compreso l’intera città di Filadelfia. Prosegui la lettura…

Nightmare – A Nightmare on Elm Street

Nightmare - A Nightmare On Elm Street - DeNatale.itMai Nessuna frase fu più profetica.
Di quale frase sto parlando?
Vedete la locandina qui a lato?
Sopra il titolo del Film c’è scritto: “Benvenuti Nel Vostro Nuovo Incubo”.
Non ne ho la più pallida idea di come sia questo nuovo film su Freddy Krueger, ma sono sicuro che Freddy Krueger non sarà interpretato da Robert Englund.
Fare un film su Freddy senza Robert Englund è come fare Jack Sparrow senza Johnny Depp, come fare il joker senza Heath Ledger.
Questo pregiudizio non nasce perché Robert Englund è un attore bravissimo senza il quale il film non può essere visto, ma perché Freddy Krueger ci è sempre stato mostrato col “volto” del popolare attore californiano da sempre associato a questo personaggio.
La curiosità per questo titolo aumenta tantissimo se si pensa che è stato il film horror più visto in America quest’anno (dietro solo a Codice Genesi – The Book of Eli, ma quest’ultimo non è considerato un vero e proprio film Horror, più che altro un violento film action).
Con 63 Milioni di $ nei soli Stati Uniti e 111 Milioni di $ ragranellati in giro per il mondo, A NightMare On Elm Street (vero titolo del film, diventato in Italia semplicemente Nightmare), ha già in cantiere l’ovvio sequel (con questi numeri al Box Office!), ovviamente in 3D e con molta probabilità il regista della pellicola sarà lo stesso che ha diretto questo film, il semi-esordiente Samuel Bayer.
Nightmare uscirà nelle sale italiane il 25 Agosto distribuito dalla Warner Bros. Italia.
Di seguito vi proponiamo la Trama ed il  Trailer.

Prosegui la lettura…