Home > Hi-Tech > iPad 2: Presentazione il 2 Marzo.

iPad 2: Presentazione il 2 Marzo.

Ci siamo.
A Tutti coloro hanno intenzione di acquistare un iPad: DESISTETE!

Il 2 Marzo 2011, Apple presenterà ufficialmente la seconda generazione di iPad, che tutti chiamano iPad 2, sulla scia dell’iPhone 4, dove lo Smartphone prende il nome dalla sua Generazione, numero 4 per l’appunto.
Siccome  Apple ci ha insegnato che può essere tradizionalista su tutto tranne che sui nomi dei suoi prodotti, aspettiamo una sigla diversa, magari iPad Pro.

Annuncio iPad 2 - DeNatale.itContinua a Leggere >>>

Da novembre le voci sulle possibile caratteristiche Hardware si rincorrevano, fino a diventare incessanti in merito ad un fantomatico Schermo Retina che, con molta probabilità, difficilmente vedremo sul nuovo dispositivo.
Di sicuro avremo una doppia Fotocamera: speriamo Apple abbia integrato con una camera da 5 Mpixel posteriore, anche se ci sembra improbabile, dato l’elevato costo.
Il processore dovrebbe essere un A5, Dual Core con 1 GHZ di frequenza e si vocifera 1 GB di Ram, anche se il passaggio ai 512 Mb rispetto ai 256 Mb del precedente e attuale modello, ci sembrano più fattibili.
In merito allo schermo, che tante persone hanno voluto commentare, difficilmente avremo una risoluzione maggiore rispetto a quella attuale di 1024 x 768 Pixel, anche se dovrebbe essere antiriflesso, per consentira un visione più agevole all’esposizione diretta del sole.

iPad 2: Presentazione il 2 Marzo - DeNatale.it

Quasi scontato l’uso di un Giroscopio a Tre Assi, in modo tale da poter integrare il dispositivo con Game Center, un peso molto ridotto, almeno del 15% e un profilo molto più snello, con addirittura 0,9 cm.
E poi? Poi bisognerà aspettare ancora una settimana.
Di sicuro c’è solo una cosa: mentre l’anno scorso le voci un iPhone Gigante si rincorrevano, quest’anno sono state molto più insistenti e almeno 10 volte superiori.
Steve Jobs l’anno scorso esordì dicendo: “L’ultima volta che c’era tanta attesa per una Tavoletta, c’erano scritti 10 Comandamenti”, forse tutti i torti non glieli si può dare…

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...