L’Ultimo Dominatore Dell’Aria arriva in Italia

L’Ultimo Dominatore Dell’Aria in 3D - DeNatale.itEsce oggi in Italia L’Ultimo Dominatore Dell’Aria, in 3D, e pensare che gli americani hanno avuto la fortuna (?) di vederlo con 84 giorni di anticipo rispetto a noi italiani.
Il dubbio sulla qualità del film in generale sono stati espressi dalla critica che ha comunque quasi eclissato l’eterna promessa di Hollywood: M. Night Shyamalan.
Pensare che ha vinto l’Oscar come Miglior Film, con “Il Sesto Senso”, e da lì in avanti il regista indiano ha iniziato una parabola discendente culminata con il pessimo “E Venne il Giorno”.
Molto carini sono stati “Signs” e “The Village” nella filmografia del regista indiano.
Quest’ultimo film, che uscirà nelle Sale Cinematografiche italiane Venerdì 24 Settembre, sembra aver convinto e messo d’accordo tutti i critici cinematografici che in passato si erano divisi sul regista indiano: parte della critica era ancora convinta del talento di Shyamalan, buona parte dei critici, invece ha considerato solo una piacevole parentesi l’oscar vinto con il film di Bruce Willis nel 2000.
Sembra infatti che il film non faccia parte dei film “positivi” del regista, tanto più perché ha un 3D totalmente assente.
Visti i risultati ottenuti da “Scontro Tra Titani” che da parte sua ha avuto 7 settimane di Post-Produzione per riconvertire la pellicola in un pessimo 3D, era del tutto in possibile avere risultati migliori con meno tempo a disposizione.Il malumore espresso dagli americani è comunque riferito alla pellicola in se, oltre che al pessimo 3D.
L’ottimo fattura del film non è assolutamente messa in dicussione, infatti gli effeti CGI sono fatti bene e si integrano bene col film, da quello che si può notare dalle scene e i trailer sparsi qua e la
Resta il fatto che tutto il mondo non ha molto apprezzato il film, americani a parte.

Consulta la Scheda del Film su TopCinema.it  >>>